La fangoterapia e i suoi benefici ad Hotel Ocelle thermae & spa MARTINA RESPONSABILE SPA La fangoterapia
e i suoi benefici
ad Hotel Ocelle
thermae & spa
PRENOTA ORA
MARTINA phone_in_talk Hai una domanda? +39 0309905080
La fangoterapia e i suoi benefici ad Hotel Ocelle thermae & spa

La fangoterapia e i suoi benefici ad Hotel Ocelle thermae & spa

Benvenuto dicembre, mese delle feste, del Natale, delle giornate passate a tavola & dei camini accesi per il caldo nel cuore e sulla pelle.

Il freddo invernale invoglia il nostro corpo alla ricerca di calore, ecco perché l’acqua termale soddisfa i nostri desideri e dona sollievo al corpo.

La piscina termale: DALLA FONTE ALLA CURA

L’acqua termale di Sirmione unisce i benefici delle acque sulfuree a quelli delle acque salsobromoiodiche. E’ ricca di zolfo, cloruro di sodio, iodio, bromo e di oligoelementi come manganese, selenio e zinco che fanno da catalizzatori.
Dalla fonte termale l’acqua viene incanalata all’interno di un complesso sistema di tubature in acciaio inossidabile, isolate e coibentate, che mantengono inalterate le sue caratteristiche chimico-fisiche. La goccia d’acqua è giunta al termine del suo percorso inesauribile di 10.000 anni all’interno della nostra piscina fronte lago alla temperatura di 36°

Perché la fangoterapia termale per patologie ed inestetismi?

Che le Terme di Sirmione fossero conosciute per le proprietà dei loro fanghi è ormai cosa nota.
Queste acque di natura salso-iodica-sulfurea, producono dei fanghi altamente indicati per la cura di molte patologie ma anche per curare molti dei più comuni inestetismi della pelle come cellulite, acne, dermatiti e psoriasi.

In sostanza la fangoterapia è un trattamento che viene effettuato utilizzando fango termale maturo applicato direttamente sulla pelle ad una temperatura tra i 37° e i 38°, e lasciato in posa per 15-20 minuti circa.

Per potenziarne l’effetto benefico, i fanghi vengono spesso impreziositi con olii essenziali drenanti, riequilibranti, purificanti e con altri estratti fitoterapici. Ad esempio, un fango anticellulite – che è generalmente tra i più richiesti – può essere arricchito con estratti di rusco, ippocastano, ananas, alghe ed altri principi attivi adatti a stimolare la microcircolazione, drenare i liquidi e favorire l’eliminazione delle tossine.

Lasciatevi tentare dai benefici del nostro FANGO TERMALE; aiuterà la vostra pelle nell’eliminazione dei radicali liberi, nell’idratazione profonda, ed infine nel rinnovamento cellulare.

La fangoterapia e i suoi benefici ad Hotel Ocelle thermae & spa

Suggerimenti natalizi

Spesso la maratona di festeggiamenti intorno a tavole imbandite termina con un senso di affaticamento e pesantezza che è difficile da eliminare! Per questo motivo vogliamo suggerirvi alcune dritte per la tisana giusta al momento giusto

  • Semi di finocchio per combattere il gonfiore
  • Menta per diminuire il rischio di indigestione
  • Alloro per favorire il processo digestivo

Ricordati. Le piante con il tempo perdono i loro principi attivi, aromi e colore. Segnati la data in cui apri la tisana e fidati sempre dei tuoi sensi visivi ed olfattivi: Se il misto di erbe ha cambiato odore o colore vuol dire che lo hai conservato per troppo tempo oppure in modo non troppo accurato

Non dimenticate mai di prendervi cura di voi stessi