massaggio drenante gambe Hotel Ocelle sirmione Thermae e SPA MARTINA RESPONSABILE SPA Cosa ci serve per
combattere le gambe
stanche, pesanti e
gonfie?
PRENOTA ORA
MARTINA phone_in_talk Hai una domanda? +39 0309905080
massaggio drenante gambe

Cosa ci serve per combattere le gambe stanche, pesanti e gonfie?

Anche novembre è arrivato, esso è il mese dei ma, dei se e dei perché, un mese dove dobbiamo abituarci ai primi freddi e dove tutti iniziano a cambiare le proprie abitudini.
L’attività fisica diminuisce e si inizia ad essere sedentari, l’idratazione non viene più considerata e l’alimentazione cambia.
Per questo tutti avvertono segni di stanchezza e di cedimento fisico.

Perché queste cose cambiano?

Tutto cambia perché il corpo non ha più bisogno di essere rinfrescato da bevande e cibi freddi, ma deve iniziare a essere riscaldato.

Quali sono le conseguenze?

Le gambe, che sono il sostegno principale del nostro corpo, tendono a un senso di STANCHEZZA, PESANTEZZA e GONFIORE; c’è chi è predisposto a questa problematica tutto l’anno, chi invece solo in alcuni mesi.

Vi siete mai chiesti a cosa sono dovuti questi tre fattori?

Le risposte che ci possiamo dare sono veramente tante. Pesantezza e stanchezza sono piuttosto frequenti, se però tutto ciò non è conseguente a uno sforzo fisico eccessivo e se si presenta in modo frequente anche dopo il riposo, potrebbe derivare da altri fattori e in questo caso bisognerebbe approfondire con il medico di famiglia.
Invece il gonfiore alle gambe, caviglie e piedi è dovuto a un accumulo di liquidi oppure a infiammazioni delle articolazioni e dei tessuti, o legate a qualche trauma: anche se il problema è comune, è molto importante non sottovalutarlo.
La causa principale del ristagno dei liquidi è dovuta ad un insufficiente microcircolo.

massaggio plantare

SUGGERIMENTI

Cosa ci serve per combattere le gambe stanche, pesanti e gonfie?

Cercare di non condurre una vita troppo sedentaria, e contrastare le tante ore in piedi o seduti in ufficio (nemici questi della bona circolazione, che purtroppo favoriscono la ritenzione idrica) con delle camminate per attivare la pompa plantare che, come un motore, spinge i liquidi agevolandone la risalita dalle gambe.

Cos’altro possiamo fare per aiutare le nostre gambe e i nostri piedi durante questo periodo?

Affiancare a dell’attività fisica qualche massaggio.

Una buona abitudine potrebbe essere quella di praticare degli auto massaggi, eseguire esercizi mirati, tenere alte le gambe ed infine, la cosa più semplice: bere molta acqua.
Ciclicamente, fare qualche massaggio mirato con le mani esperte delle nostre Beauty Therapist, accelera il raggiungimento di risultati ottimali:
– un DRENANTE GAMBE, che, grazie all’utilizzo di sinergie drenanti e riattivanti del microcircolo, attiva la circolazione linfatica e venosa favorendo l’eliminazione delle stasi linfatiche e della ritenzione idrica.

– un MASSAGGIO PLANTARE, spesso sottovalutato ma molto potente, vanta un’antica tecnica che stimola i punti riflessi all’interno del corpo. Ristabilisce gli equilibri perduti e aiuta a mantenere il benessere psico-fisico generale, favorito dall’aroma del burro di karité.